Via libera alle ferrovie

Per ingrandire, cliccare sulla lente

Il centor di smistamento GVZ Region Augsburg assume un ruolo di primaria importanza grazie alla sua posizione centrale rispetto alle rete tran europea ed è direttamente collegato alla rete ferroviaria internazionale.

Infatti collega, in direzione Svizzera, Milano e Liguria, i porti del nord sull'asse nord-sud e la nouva trasversale ferroviaria alpina AlpTransit (NTFA) in direzione sud. Via Soccarda e Parigi invece offre l'accesso ai porto occidentale. Attraverso la galleria di base del Brennero (GBB) collega all'Italia e con la Tauernautobahn, l'autostrada dei Tauri, all'Europe del sud-est e ai porti dell'Adriatico.

L'accesso alla rete ferroviaria è attualmente garantito da un centro di trasbordo biomodale per traffico merci combinato. Il terminale ha una capacità di 24.000 LU all'anno e si trova, a 4 km dal centro GVZ, nel quartiere di Oberhausen nella città di Augusta. Come arrivare dal GVZ al terminale di Augsburg-Oberhausen.

[Translate to Italiano:] [Translate to English:] TIA

Il nouvo terminale intermodale per il traffico combinato, attualmente in fase di verifica da parte dei vari enti pubblici, collegherà il centro GVZ Region Augsburg con la rete ferroviaria della Deutsche Bahn e delle ferrovie locali di Augusta (AL). Gli investori locali si sono costituiti in società con la Deutsche Umschlaggesellschaft Schiene-Straße mbH (DUSS) sotto il coordinamento della TIA GmbH, il cui responsabile è l'amministratore delegato Udo Schambeck (Tel. +49 (0) 821 56097-20). La AL infine consente di trasportare le merci nella rete circolare di Augusta e sulle relative vie verso Schongau e Ingolstadt.

Per alcuni appezzamenti è possible costruire un raccardo ferroviario privato.

Consulenze telefoniche

+49 (0)821 324-3021

Indirizzo mail per contatti

Comme arrivare